NZMS3-ME350-AVE 113555 EATON MOELLER interruttore del motore, 3P, Iu: 350A

NZMS3-ME350-AVE

113555

EATON - MOELLER

Disponibile

Invio oggi

Prodotto su richiesta, non accetta il ritorno.

interruttore del motore, 3P, Iu: 350A

Maggiori dettagli


Interruttore Magnetotermico Interruttori Magnetotermici

Interruttori NZM - EATON - MOELLER

NZM3 - EATON - MOELLER

* Prodotto nuovo nel suo imballaggio d'origine con tutte le garanzie e certificazioni de EATON - MOELLER

*Questo prezzo è per unità e mostra il valore netto ( escluse le imposte indirette se applicabile ).

Come funziona

Come funziona questo?

1 Aggiungi i prodotti della vostra scelta al carrello
2 Inserisci i vostro dati di contatto e invia la richiesta
3 Riceverai una e-mail con un preventivo
4 Basta verificare il preventivo e aspettare il vostro ordine

Ci sono diverse opzioni per il pagamento
- Carta di credito
- Bonifico bancario
- PayPal


Prodotti collegatti

Dettagli



Programma di fornitura
Assortimento
  interruttore automatico di potenza
Funzione di protezione
  Protezione motore
Norma/Approvazione
  IEC
Tecnica di installazione
  Tecnica di estrazione
Tecnica di sgancio
  Sganciatore elettronico
Grandezza
  NZM3
Descrizione
  IEC/EN 60947-4-1, IEC/EN 60947-2
Gli interruttori automatici di potenza soddisfano tutti i requisiti della categoria d'uso AC‐-3.
Misurazione del valore effettivo e “memoria termica”
impostazione della classe d'intervento regolabile tr: 2 – 20 s a 6 x Ir o infinito (senza sganciatore termico)
Tutte le indicazioni di potenza AC-3 sono valide per il collegamento diretto in condizioni d'esercizio normali tramite interruttore automatico di potenza. Se in condizioni d'esercizio normali AC-3 scatta o interviene una protezione, per l'interruttore automatico di potenza si ritiene valida la corrente nominale ininterrotta In = lu.
Numero di poli
  A 3 poli
Dotazione standard
  collegamento a vite
Corrente nominale = corrente nominale ininterrotta
In = IuA350
Campo di taratura
   
Sganciatore magnetico
   
senza ritardo
Ii = In x … 2 - 14
Dati tecnici
Generalità
Conformità alle norme
  IEC/EN 60947, VDE 0660
Protezione contro contatti accidentali
  protezione contro i contatti con le dita e il dorso della mano secondo VDE 0106 parte 100
Idoneità ai climi
  Caldo umido, costante, secondo IEC 60068-2-78
Caldo umido, ciclico secondo IEC 60068-2-30
Temperatura ambiente
   
Temperatura ambiente stoccaggio
 °C-40 - +80
Funzionamento
 °C25 - +70
Resistenza agli urti (semionda 10 ms) secondo IEC 60068-2-27
 g20 (durata dell'urto 20 ms)
Sezionamento sicuro secondo EN 61140
   
tra contatti ausiliari e contatti principali
 V AC500
tra contatti ausiliari
 V AC300
Senso di alimentazione
  A piacere
Grado di protezione
   
Apparecchio
  nel campo degli elementi di comando: IP20 (grado di protezione base)
Custodia
  con cornice: IP40

con maniglia per comando rinviato e bloccoporta: IP66
Morsetti di collegamento
  Morsetto a tunnel: IP10
Separatore di fase e morsetto per bandelle: IP00
Altri dati tecnici (catalogo sfogliabile)
  

Interruttori automatici di potenza
Corrente nominale = corrente nominale ininterrotta
In = IuA350
Tensione nominale di tenuta ad impulso
Uimp  
Circuito principale
 V8000
Contatti ausiliari
 V6000
Tensione nominale di impiego
UeV AC690
 
  

III/3

Tensione nominale di isolamento
UiV1000
Potere d'interruzione
Potere nominale di interruzione sotto cortocircuito Icn
Icn  
 
  Massima sicurezza, quando la corrente di corto circuito prevista nel punto di installazione supera il potere di interruzione dell'interruttore automatico di potenza.
Corrente nominale di breve durata ammissibile
   
t = 0,3 s
IcwkA3.3
t = 1 s
IcwkA3.3
Categoria d'uso secondo IEC/EN 60947-2
  A
Potere nominale di chiusura e di apertura
   
Corrente nominale d'impiego
IeA 
AC-1
   
380 V 400 V
IeA350
415 V
IeA350
690 V
IeA350
AC-3
   
380 V 400 V
IeA196
415 V
IeA196
660 V 690 V
IeA202
Durata, meccanica (scatto max. 50% da parte dello sganciatore A/U)
Manovre 15000
Durata, elettrica
   
AC-1
   
415 V 50/60 Hz
Manovre 5000
690 V, 50/60 Hz
Manovre 3000
AC-3
   
415 V 50/60 Hz
Manovre 2000
690 V, 50/60 Hz
Manovre 2000
Max. frequenza di manovra
man/hman/h60
Dissipazioni termiche per polo con Iu riferite alla massima corrente nominale d'impiego per la grandezza in oggetto
 W40
 
  In relazione alle dissipazioni termiche per polo, i dati si riferiscono alla massima corrente nominale per la grandezza in oggetto.
Tempo d'interruzione totale in caso di cortocircuito
 ms< 10
Sezioni di collegamento
Dotazione standard
  collegamento a vite
Cavo circolare Cu
   
Morsetto a mantello
   
Rigido
 mm22 x 16
Flessibile
 mm21 x (35 - 240)
2 x (25 - 120)
Morsetto a tunnel
   
flessibile
 mm2 
flessibile
 mm21 x (25 - 185)
Foro doppio
 mm21 x (50 - 240)
2 x (50 - 240)
Collegamento a bullone e collegamento posteriore
   
direttamente sull'interruttore
   
rigido
 mm21 x 16
2 x (10 - 16)
flessibile
 mm21 x (25 - 120)
2 x (25 - 120)
Cavo in alluminio o rame
   
 
   
rigido
 mm21 x 16
flessibile
 mm2 
Foro doppio
 mm21 x (50 - 240)
2 x (50 - 240)
Collegamento a bullone e collegamento posteriore
   
Bandella in rame, forata
min.mm6 x 16 x 0,8
Bandella in rame, forata
max.mm10 x 32 x 1,0 + 5 x 32 x 1,0
Piastre di collegamento allargate
 mm(2 x) 10 x 50 x 1.0
Bandella in rame (numero lamelle x larghezza x spessore lamelle)
   
Morsetto a mantello
   
 
min.mm6 x 16 x 0.8
 
max.mm10 x 24 x 1.0
+ 5 x 24 x 1.0
(2 x) 8 x 24 x 1.0
Collegamento a bullone e collegamento posteriore
   
Bandella in rame, forata
min.mm6 x 16 x 0,8
Bandella in rame, forata
max.mm10 x 32 x 1,0 + 5 x 32 x 1,0
Piastre di collegamento allargate
 mm(2 x) 10 x 50 x 1.0
Sbarra in rame (larghezza x profondità)
mm  
Collegamento a bullone e collegamento posteriore
   
Collegamento a bullone
  M10
direttamente sull'interruttore
   
 
min.mm20 x 5
 
max.mm30 x 10
+ 30 x 5
Piastre di collegamento allargate
 mm 
Piastre di collegamento allargate
max.mm2 x (10 x 50)
Verifiche di progetto secondo IEC/EN 61439
Dati tecnici per verifiche di progetto
   
Dissipazione dell'apparecchio, in funzione della corrente
PvidW36.75
Temperatura ambiente di servizio min.
 °C25
Temperatura ambiente di servizio max.
 °C70
Verifiche di progetto IEC/EN 61439
   
10.2 Idoneità di materiali e componenti
   
10.2.2 Resistenza alla corrosione
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2.3.1 Resistenza dell'involucro al calore
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2.3.2 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore normale
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2.3.3 Resistenza dei materiali isolanti a livelli di calore straordinari
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2.4 Resistenza all'irradiazione UV
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.2.5 Sollevamento
  Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2.6 Prova d'urto
  Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.2.7 Diciture
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.3 Grado di protezione degli involucri
  Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.4 Vie di dispersione aerea e superficiale
  I requisiti della norma di prodotto sono soddisfatti.
10.5 Protezione contro scosse elettriche
  Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.6 Montaggio incassato di apparecchi
  Non pertinente dal momento che l'intero quadro elettrico deve essere valutato.
10.7 Circuiti interni e collegamenti
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.8 Collegamenti per conduttori introdotti dall'esterno
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9 Caratteristiche d’isolamento
   
10.9.2 Rigidità dielettrica a frequenza di rete
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9.3 Tensione di tenuta a impulso
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.9.4 Verifica di involucri in materiale isolante
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico.
10.10 Riscaldamento
  Il calcolo del surriscaldamento rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Eaton fornisce i dati relativi alla dissipazione delle apparecchiature.
10.11 Resistenza al corto circuito
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.12 EMC
  Rientra nella responsabilità del costruttore del quadro elettrico. Rispettare i valori predefiniti delle apparecchiature.
10.13 Funzione meccanica
  Per l'apparecchio i requisiti sono soddisfatti rispettando le indicazioni delle istruzioni per il montaggio (IL).
Curve caratteristiche
Dimensioni
Spazio di spegnimento, distanza di sicurezza minima rispetto ad altre superfici
Distanza di sicurezza minima rispetto a parti vicine
Dati CAD
Ulteriori informazioni sul prodotto (link)

Datasheet - PDF

Recensioni: (0)

Nessun commento per il momento.

Inserisci recensione
nascondi form
Valutazione:
Nome:
Email:
Titolo:
Testo:
  Captcha
  Inserisci recensione
Hai dubbi con l'acquisto?

Se avete domande di acquisto, è possibile visitare i seguenti link o e-mail

Attendere





* Campi obbligatori